Leggi e Obblighi

LEGGI: Disposizioni legislative e regolamentarie

Applicazione della tariffa unisex ai contratti d’assicurazione (sentenza della Corte di Giustizia dell’Unione Europea del 1 marzo 2011)

Dal 21 dicembre 2012, le Compagnie di assicurazione non possono più applicare delle tariffe differenti tra uomini e donne. Questa è la conseguenza di una sentenza della Corte di Giustizia dell’Unione Europea di marzo 2011 che impone alle Compagnie di assicurazione di rispettare l’uguaglianza tra i sessi e quindi non fare più distinzioni sull’importo dei premi da pagare, nel caso si tratti di uomo o donna. Questa regola, che ha obbligato le Compagnie ad adeguare le tariffe, si applica a tutte le nuove polizze ma non ai contratti già in essere.

Libertà di scelta dell’assicurazione a copertura del proprio finanziamento (Regolamento ISVAP n° 40 del 3 maggio 2012)

Il Regolamento 40 emanato da ISVAP (ora IVASS) nel mese di maggio 2012 ed entrato ufficialmente in vigore il primo luglio 2012, tiene conto delle norme introdotte dal decreto sulle liberalizzazioni. Queste impongono alle banche e agli intermediari finanziari che condizionano l’erogazione di un mutuo immobiliare o di un finanziamento alla sottoscrizione di un contratto di assicurazione sulla vita, a sottoporre al cliente almeno due preventivi di due differenti gruppi assicurativi non riconducibili alle banche ed agli intermediari finanziari stessi. Il decreto, vieta alle banche di avere il duplice ruolo di intermediari e beneficiari delle assicurazioni sui mutui. E’ quindi possibile scegliere l’assicurazione più conveniente e adatta ai propri bisogni.

Un solo limite: l’assicurazione sul mutuo che si sceglie, deve contenere i requisiti richiesti dalla banca, quindi fai attenzione a scegliere le garanzie giuste!

Obblighi da parte dei principali attori dei contratti di assicurazione

- Da parte della Compagnia :

Informativa pre-contrattuale : la consegna del Fascicolo Informativo dove ci sia la descrizione delle garanzie e le loro caratteristiche, quali sono le formalità in caso di sinistro. Dal momento in cui le garanzie vengono definite e il contratto viene perfezionato, la Compagnia deve prendere in carico l’eventuale sinistro e corrispondere le prestazioni contrattualmente previste.

- Da parte dell’Intermediario (Consulente assicurativo/broker)

Il dovere dell’Intermediario : l’intermediario non prende parte direttamente al contratto ma è colui attraverso il quale il contratto si conclude. Il suo dovere è quello di consigliare delle garanzie che effettivamente siano adatte ai bisogni del cliente. Il suo compito dura quanto l’intera durata del contratto.

- Da parte dell’Assicurato

Dichiarazione di rischio : al momento della sottoscrizione del contratto, la Compagnia ha bisogno di informazioni riguardanti il profilo di rischio dell’Assicurato, oltre a quelle relative al finanziamento e le informazioni riguardanti lo stato di salute dell’Assicurato. L’Assicurato deve dunque rispondere in maniera esatta e precisa alle domande che gli vengono poste. Delle dichiarazione false potrebbero comportare la nullità del contratto, e di conseguenza, possono causare dei problemi in caso di sinistro (artt. 1892-1893-1894 del codice civile).

Le informazioni in caso di modifiche dello stato di rischio : durante la vita del finanziamento, l’Assicurato deve comunicare alla Compagnia ogni cambiamento relativo al finanziamento (durata rinegoziazione o estinzione parziale anticipata) in modo che la Compagnia sia in condizione di apportare le modifiche al contratto e eventualmente provvedere alla restituzione della parte di premio non goduta.

Il pagamento dei premi: il diritto alla garanzia è subordinato al pagamento regolare dei premi seguendo la periodicità definita alla sottoscrizione. In caso di mancato pagamento dei premi, il Contraente sarà avvisato direttamente tramite lettera o per il tramite del proprio consulente. Se il pagamento non viene regolarizzato entro 30 giorni dalla rata scaduta e non pagata, la copertura decade e il contratto sarà annullato per mancato pagamento dei premi.

https://www.assicurareilmutuo.it/leggi-e-obblighi