Assicurazione mutuo per SPORTIVI

Sei uno sportivo? Pratichi uno sport rischioso in modo occasionale, continuativo o a livello agonistico come l'alpinismo o le immersioni con bombola?

La tua assicurazione deve poter tenere conto delle tue passioni e delle tue abitudini e garantirà la copertura in ogni circostanza semplicemente applicando un sovrappremio successivamente alla valutazione precisa dell’attività giudicata “a rischio”.

Passi rapidi e semplici ma attento alle esclusioni!

Per valutare il tuo profilo di rischio, la Compagnia ha bisogno di conoscere alcune informazioni personali (età, fumatore o no, stato di salute dettagliato) e sul tuo finanziamento (importo erogato, tasso applicato e durata) e naturalmente dovrai descrivere precisamente lo sport che pratichi.

Più le informazioni che fornirai saranno dettagliate (eventualmente rispondendo a dei questionari specifici) e più rapido sarà il processo per conoscere l’importo del tuo premio e eventualmente, se ci saranno esclusioni o sovrappremi.

Cosa offre Afi Esca

La pratica di attività sportive deve essere dichiarata e, in alcuni casi, richiederà la compilazione di un questionario specifico. Queste informazioni permetteranno alla Compagnia di definire precisamente il tuo premio. Certe pratiche sportive sono escluse dal contratto Afi Esca, ma su richiesta, possono essere gestite. Avrai la possibilità, se sei interessato sia di mantenere l’esclusione, sia di eliminarla pagando un sovrappremio. In tutti i casi, è possibile che il tuo contratto comporti comunque delle esclusioni limitate per evitarti di pagare un premio troppo elevato.

FAQ

E' obbligatoria per alcuni sport specifici?

La copertura non prevede obbligatorietà in relazione allo sport praticato piuttosto bisogna prestare attenzione sul fatto che l’assicurazione copra o meno la pratica di determinate attività. Con uno studio individuale dell’attività praticata, tramite l’utilizzo di questionari specifici, è possibile mettere in copertura anche assicurati che praticano attività sportive considerate a "rischio".

Vengono assicurati tutti i tipi di sport o ci sono delle esclusioni particolari?

Ogni attività sportiva a livello amatoriale può essere oggetto di copertura. Restano invece sempre escluse le attività a rischio che prevedano uscite in solitaria (es. immersioni o escursionismo in alta montagna), pratica di sport remunerato o allenamenti e prove che precedano tentativi di record.

C’è un limite d’età per ottenere un'assicurazione per pratica sportiva?

Non esistono limiti specifici di età per assicurarsi in relazione a un determinato sport. I limiti previsti per l’assunzione sono sempre invariati ovvero non più di 70 alla sottoscrizione e massimo 80 alla scadenza.

Quali tipi di sport sono ritenuti rischiosi?

Impossibile riportare un elenco completo ed esaustivo degli sport considerati a rischio. Qui di seguito ne vengono riportati solo alcuni a titolo di esempio: Base Jump, paracadustismo, canyoning, rafting, kite surf, speleologia, sci fuori pista, sci acrobatico, salti dal trampolino con sci, bobsleigh, alpinismo, scalata e trekking con accesso ai ghiacciai, downhill, immersioni subacquee oltre i 20 metri, sport che prevedono l’utilizzo di animali o veicoli a motore, nautica, ecc…

Che validità ha la polizza sportivi?

Si può rinnovare annualmente o deve durare fino all’estinzione del mutuo?

in caso di pratica di sport a rischio, dove previsto dal prodotto, la Compagnia può valutare l’assunzione e decidere se applicare un sovrappremio ovvero un’esclusione specifica. In caso di accettazione con applicazione di un sovrappremio, la durata della copertura coincide con quella pattuita in fase sottoscrizione e quindi con l’intera durata del mutuo. In caso di cambiamento delle abitudini a rischio o delle attività sportive, l’assicurazione è in grado di adattarsi adeguando il premio in funzione del rischio.

Torna al preventivo